Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo
▲ Nascondi Menù
Ambiente e Sport
Artigianato e Sapori
Colora la tua vacanza
« Torna Indietro | Il Territorio : Dettaglio

Chiesa dei Santi Matteo e Filippo Neri di Mazzo di Valtellina

Chiesa dei Santi Matteo e Filippo Neri

La Chiesa dei Santi Matteo e Filippo Neri fu costruita nel 1667 lungo la via che porta al passo del Mortirolo e nelle immediate vicinanze di una più antica chiesetta dedicata a San Matteo che, sconsacrata e privata del campanile, fu utilizzata come abitazione per i sacerdoti.


Tutto ciò che di prezioso e soprattutto di sacro ornava l’antico oratorio fu però salvato e simbolicamente trasportato nella nuova struttura architettonica: in particolare vi furono trasferiti alcuni quadri, la pietra sacra della mensa e due statue lignee raffiguranti La Madonna col Bambino e San Matteo.


Progettato e realizzato da maestranze ticinesi, il nuovo edificio sorse su un terrazzamento artificiale sostenuto da muraglioni, ma con il passare del tempo la scelta non si rivelò felice in quanto nel 1758 l’edificio mostrava già gravi crepe dovute all’instabilità del terreno di fondazione. Si tratta di una struttura ad aula unica, abside a terminazione piana e campanile sulla destra. Alla base del campanile si trova la sagrestia e sopra questa una stanza raggiungibile anche tramite una scala esterna. La navata aveva originariamente un tetto con capriate a vista che rimase inglobato nel sottotetto in seguito alla costruzione della volta a botte lunettata datata 1742. La navata conserva quattro scene del Vecchio e del Nuovo Testamento affrescate nel 1684 dal pittore tellino Francesco Piatti. È invece opera di Giovanni Battista Muttoni l’affresco che, in facciata, sormonta il portal maggiore.

 

Orario di apertura: aperta solo il 26 maggio (S.Filippo) e il 21 settembre (S.Matteo)

Fonte: Chiese, torri, castelli, palazzi - i 62 monumenti della Legge Valtellina. A cura di Francesca Bormetti e Maria Sassella

Per informazioni:
Ufficio Turistico Tirano
Tel. +39 0342 706066 - iattirano@valtellinaturismo.com

In Evidenza
In Evidenza
banner
Loading
Cerca Disponibilità
Cerca Disponibilità
con BestBooking
In Evidenza
In Evidenza
banner
Download Brochure
Scarica le nostre Brochure
scopri il Terziere Superiore!
Newsletter ValtellinaTurismo
Iscriviti alla Newsletter
rimani aggiornato su news ed eventi