Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo
▲ Nascondi Menù
Ambiente e Sport
Artigianato e Sapori
Colora la tua vacanza
« Torna Indietro | Il Territorio : Dettaglio

Vini rossi figli del freddo

Vino di Valtellina

La Valtellina è fin dai tempi dei Romani terra di viti e di vino, e già prima dell'anno Mille il prodotto delle sue vigne era importante ed apprezzato.

Oggi come ieri, nell’attraversare la vallata non si può non rimanere colpiti dallo straordinario sistema terrazzato di oltre 2500 km di sviluppo lineare, con una miriade di muretti a secco in sasso che rendono possibile la coltivazione della vite nelle zone migliori e più soleggiate delle Alpi Retiche.

I vini rossi che questa terra sa produrre, sotto la preziosa "cura" del Consorzio Tutela Vini di Valtellina, sono ottenuti da uve nebbiolo, un vitigno nobile dalla maturazione tardiva che ha saputo creare nel corso dei secoli un connubio perfetto con questa terra, dando alla luce vini unici come lo Sforzato o Sfursat di Valtellina, il cui nome nasce dalla tradizionale pratica di appassimento delle uve che in Valtellina ha origini  antichissime.


Questo vino si ottiene dalla selezione fatta a mano dei migliori grappoli, lasciati poi appassire su graticci di legno, all’interno di un locale asciutto e ben areato, il Fruttaio, per almeno 110 giorni fino alla fine di gennaio. Durante questo periodo invernale è il clima della Valtellina a fare tutto il resto del lavoro, favorendo l’appassimento dei grappoli.

A fine gennaio l’uva ha perso circa il 40% del proprio peso, gli acini sono appassiti e il loro succo, concentratosi, ha sviluppato sostanze aromatiche particolari e molto intense. Alla pigiatura seguono una lenta fermentazione ed almeno 24 mesi di maturazione ed affinamento, prima in legno e poi in bottiglia. Lo Sforzato di Valtellina diviene così espressione unica di un vitigno, il Nebbiolo, e del territorio di questa affascinante valle alpina.


Sempre dal vitigno nebbiolo nasce il Valtellina Superiore, suddiviso nelle cinque sottodenominazioni Maroggia, Sassella, Grumello, Inferno, Valgella che si fregia della DOCG al pari dello Sforzato.



Consorzio Tutela Vini di Valtellina

Via Piazzi, 23  23100 Sondrio

Telefono +39 0342 200871  

Fax +39 0342 358706

info@consorziovinivaltellina.com

www.vinidivaltellina.it


 

In Evidenza
In Evidenza
banner
Loading
Cerca Disponibilità
Cerca Disponibilità
con BestBooking
In Evidenza
In Evidenza
banner
Download Brochure
Scarica le nostre Brochure
scopri il Terziere Superiore!
Newsletter ValtellinaTurismo
Iscriviti alla Newsletter
rimani aggiornato su news ed eventi