Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo Valtellina turismo
▲ Nascondi Menù
Ambiente e Sport
Artigianato e Sapori
Colora la tua vacanza
« Torna Indietro | News : Dettaglio
14
DIC '20

Aprica si fa trovare pronta per affrontare la stagione invernale 2020-2021 in tutta sicurezza: dalle ciaspole al fondo, la montagna non è solo sci in

Pian di Gembro
Nell’attesa dell’apertura degli impianti sciistici fissata al 7 gennaio 2021, Aprica è già pronta ad accogliere gli amanti della neve e non solo.

Per garantire un ulteriore livello di protezione agli ospiti che soggiorneranno in Aprica, il Comune ha coinvolto gli attori del territorio per trasformare questo #InvernoallAprica in un momento di ripartenza per tutti: cittadini e ospiti. Un risultato possibile grazie a “Protocollo OK”: un programma di formazione rivolto a tutti gli operatori turistici, che oggi sono pronti ad accogliere i turisti in massima sicurezza, applicando al meglio le norme e i regolamenti straordinari per fronteggiare la pandemia di Covid-19. 

Attività alternative per una vacanza immersa a 360° nella natura
Da sempre, spazi aperti e ritmi naturali fanno di Aprica la destinazione ideale per ritrovare pace e benessere. Con la complicità delle abbondanti nevicate dell’ultima settimana, il comprensorio offre numerose “attività alternative” in attesa di poter tornare a sfrecciare a tutta velocità sulle piste. Oltre allo sci di fondo, i viaggiatori possono cimentarsi con lo scialpinismo e le ciaspole, attraverso sentieri e percorsi adatti a tutti, anche ai meno allenati, all’interno di aree naturalistiche incontaminate dove poter ammirare in completa sicurezza paesaggi invernali mozzafiato. 

I 9 percorsi per le ciaspole partono comodamente dal paese oppure sono facilmente raggiungibili in auto o navetta dalla Riserva Naturale di Pian di Gembro e da Trivigno. L’anello “La Corna” – Sentiero del Bosco gentile è un itinerario semplice senza troppe difficoltà tecniche, che offre all’escursionista degli incredibili panorami sulla Valtellina e sulle alpi Retiche; l’anello “S. Pietro di Corteno Golgi – Bratte – Colonia” – Sentiero “Le Bratte” invece è immerso tra magici boschi di abete e larice, da cui è possibile osservare una splendida vista su Aprica, la Riserva Naturale di Pian di Gembro e sul Monte Padrio.

Agli amanti degli “sci stretti”, invece, Aprica riserva 2 anelli di sci di fondo con diversi livelli di difficoltà: l’area del fondo di Pian di Gembro gode di un clima piacevole anche nelle giornate invernali più fredde, il percorso di 3 km è consigliato per i principianti ma è un ottimo allenamento anche per i più esperti; il magico silenzio della natura a Trivigno, invece, invita a praticare lo sci di fondo su una spettacolare pista di 7 km di cui due varianti di km 2,5 e 4,5, in perfetta sintonia con l’ambiente e la natura circostante.

Scialpinismo su una pista da record
A chi proprio non riesce a rinunciare alla salita, la località montana offre anche 3 tracciati di scialpinismo. La grande protagonista della stagione, però, sarà la Pista Superpanoramica del Baradello, che da quest’anno grazie a 300 proiettori posizionati lungo il tracciato diventa la pista illuminata più lunga e facile d’Europa e ogni venerdì sera dall’8 gennaio fino al 26 febbraio 2021 resterà aperta esclusivamente per gli scialpinisti, dalle 17.15 alle 21.00 al costo di 5€.
Nel mese di dicembre e a inizio dell’anno nuovo ci saranno sei aperture straordinarie della pista: 19, 23, 27, 30 dicembre 2020 e 2, 4 gennaio 2021.

Inoltre, nel periodo natalizio sarà attivo per i viaggiatori un servizio navetta da Aprica verso Pian di Gembro - Trivigno, nel rispetto delle normative vigenti.

Dallo Skipass Online allo Skipass Free per una discesa in tutta tranquillità (e convenienza)
Per quando sarà possibile tornare a sciare e per evitare code e assembramenti, saranno disponibili diversi sistemi per evitare di recarsi in biglietteria: dalla vendita online su www.aprica.skiperformance.com o su www.snowitexperience.com che consentiranno di pre-acquistare gli skipass e caricarli su una keycard con la quale si potrà poi accedere direttamente ai tornelli, ai sistemi PayPerUse quali MyPass (https://mypass.ski), PPU Lombardia (https://skipasslombardia.it/skipass-lombardia-pay-per-use) e AltoSki (https://alto.ski) che consentono di accedere direttamente ai tornelli con una card collegata alla propria carta di credito, dove sarà addebitata la tariffa in base al tempo trascorso sulle piste.

Sarà inoltre attiva una stretta collaborazione con le scuole sci di Aprica in modo da poter offrire al cliente la possibilità di acquistare online non solo lo skipass ma anche la lezione di sci. Per limitare ulteriormente le code agli sportelli, saranno stabilite delle aperture straordinarie delle biglietterie in orari diversi da quelli del normale esercizio durante i periodi di maggiore affluenza.

Infine, per rendere speciale la vacanza dei propri ospiti, anche quest’anno Aprica rinnova la promozione SKIPASS FREE: dal 7 gennaio al 5 febbraio 2021 con un soggiorno presso le strutture convenzionate che aderiscono alla promo, i viaggiatori riceveranno in omaggio uno skipass per accedere a piste e impianti, valido per tutta la durata della loro permanenza, senza alcun minimo di notti. La promo sarà disponibile dal lunedì al venerdì, eccetto il weekend.

Per maggiori informazioni: www.apricaonline.com 

In Evidenza
In Evidenza
banner
Loading
Cerca Disponibilità
Cerca Disponibilità
con BestBooking
In Evidenza
In Evidenza
Download Brochure
Scarica le nostre Brochure
scopri il Terziere Superiore!
Newsletter ValtellinaTurismo
Iscriviti alla Newsletter
rimani aggiornato su news ed eventi